Librerie che lo vogliono prendere

I libri ci sono, quindi ci auguriamo di trovare altre librerie che li vogliano prendere in affido per poi trovare chi li adotti.
Non cerchiamo catene o ipermercati del libro, ma solo librerie.
Vogliamo le nostre creature nelle mani di libraie/i che vivono le loro librerie, che mangiano la cultura che contengono nutrendo i loro affamati. Secondo noi, le uniche librerie sono quelle indipendenti e le persone che ci lavorano dentro, le libraie, sono le nostre partigiane della cultura e noi trattiamo solo con loro.
Se siete libraie/i e vi interessa, scrivete a: acrossalive@gmail.com

PS: Vanno bene anche esercizi non librerie, come botteghe eco-solidali, associazioni, bar/alberghi, negozi, purché sempre e solo indipendenti.

Articoli recenti

Ormai ci siamo…

Un po’ di silenzio, ma non siamo spariti.
Eravamo solo impegnati alla nostra nuova creatura editoriale.

Ma questa volta c’è una novità, è la prima creatura da veri editori, ovvero, nessuno di noi ha partecipato alla scrittura.

Ora resta l’emozione dell’attesa di vederlo tra le nostre mani.

A presto

Pace

PS: La copertina ve la anticipiamo:

La nostra quarta creatura!!!!

La nostra quarta creatura!!!!

  1. Buon viaggio Dj Fabo Lascia una risposta
  2. Sanremo, terra di musica e fucina di eroi Lascia una risposta
  3. Il Black Friday di Fidel Lascia una risposta
  4. Festa dell’Unità? No, Luna Park o Fiera Campionaria. Ok, ci siamo: “Parco della Fiera del PD: Infertility idee” 1 Risposta
  5. Lettera aperta alla Olimpionica Dirigenza Rai Lascia una risposta
  6. 2001 copie vendute: 2001 Grazie! Lascia una risposta
  7. A volte ritorna Lascia una risposta
  8. Europei 2016: Við viljum Ísland meistari Lascia una risposta
  9. Il cielo No Tav è sempre più Blu Lascia una risposta