“Care” Sentinelle… grazie di tutto. Ora? Rompete le righe.

Autogol

Care Sentinelle…

no.

Egregie Sentinelle…
no.
Spettabili Sentinelle…
no.
Silenziose Sentinelle,
alla fine ce l’avete fatta,
con il vostro capo chino e il vostro silenzio vi siete fatti notare.
In 100 piazze italiane. Non una, ma cento!
E tutto questo per cosa?
Per risvegliare le coscienze del popolo italiano.
E il popolo?
Il popolo, come pecore, a darvi contro.
Poverini, nessuno vi capisce. Nemmeno Cassandra.
Ok. E’ vero. Lo ammettiamo. Anche noi non vi capiamo.
(Belato Collettivo)
Ma vogliamo comunque dirvi grazie.

Continua a leggere

Dichiarazione Univerasale dei Diritti Umani? Auguri…

1948

1 Gennaio: entra in vigore la Costituzione della Repubblica Italiana
7 Aprile: nasce l’Oms (Organizzazione mondiale della sanità). Il suo obiettivo, descritto nella sua costituzione, è il raggiungimento da parte di tutte le popolazioni
del livello più alto possibile di salute, intesa come condizione di completo benessere fisico, psichico e sociale, e non soltanto come assenza di malattia o infermità.
10 Dicembre: viene presentata e firmata la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.
2013
Auguri!
65 anni e non mostrarli!
Forse perché devono essere ancora applicate?
Magari.
I diritti? Fantascienza.
La salute? Se paghi.
L’Italia? Malcontento, disordine, via il casco con rigorosa precedenza solo a destra e poi… Marcia su Roma?
Assomigliamo sempre di più a Benjamin Button, con una differenza:
lui è uno strano caso, noi una storia tristemente vecchia che si ripete all’infinito.
Pace