Quinto dice

 

Quinto dice

E’ un monologo teatrale, della durata di 90 minuti + recupero, dell’attore e infermiere Andrea Filippini, che ci accompagna nella guerra in Afghanistan partendo dalla teoria sistemica di Gregory Bateson, che afferma non sia possibile parlare della realtà senza evidenziare la connessione di tutte le sue parti. Così, non si può raccontare un viaggio, in questo caso particolare quello di Andrea, senza raccontare qualcosa di chi ha viaggiato e di chi quel viaggio l’ha subito. E così ci/si racconta, affiancato da alcuni piccoli pupazzi, momenti della sua vita che poi risulteranno fondamentali in quei sei mesi rinchiuso dentro un ospedale di guerra. Il viaggio incerto di un infermiere socratico e libertario, ma anche un po’ “tardone”, come lui stesso si definisce, dalla pace alla guerra e ritorno, anche se dalla guerra non si torna più, perché, come dice Platone: “la fine della guerra l’hanno vista solo i morti”.

La regia è di Lorenzo Marvelli, infermiere come Andrea, anche lui con un’esperienza di guerra nell’anima e, anche lui, attore e regista teatrale.

I due si sono conosciuti nella Residenza Teatrale di Caramanico Terme (PE) nel Luglio 2013, organizzata da ReTe e Errori di Trasmissioni di cui fa parte lo stesso Marvelli, dove il Collettivo Across Alive e Andrea hanno partecipato. La collaborazione dei Collettivi è nata spontaneamente e in un mese anche lo spettacolo “Quinto dice”, che ha debuttato ufficialmente il 29 Agosto all’interno della Quarta edizione del Catignano Indiefestival – Festival del teatro indipendente, Catignano (PE)

Scheda di Andrea Filippini

Nato a Bologna all’inizio degli anni settanta, è Infermiere dal 1989, dopo 6 anni presso il Dipartimento di Emergenza in Chirurgia Generale e Pronto Soccorso Ortopedico, si trasferisce nel Reparto di Onco-Ematologia Pediatrica al Sant’ Orsola per quasi 12 anni (1996-2007). Nel 2010 si dimette da un posto a tempo indeterminato perché non accetta più il concetto di Ospedale come Azienda.

Oltre all’attività ospedaliera, è anche attore e regista, ricercatore dell’applicabilità dell’arte teatrale nell’assistenza, teorico fondatore dell’Infermieristica Teatrale, progetto che esplora, appunto, e propone il teatro come ulteriore strumento di relazione interpersonale tra chi sta male e chi aiuta, stimolando le strutture sanitarie a fornire un percorso teatrale (accreditato ECM) per i propri dipendenti; per ora solo attraverso Laboratori, Congressi, Convegni, Seminari, ma è sempre in cerca e in attesa di un ospedale che decida di finanziare la ricerca a lui e ai suoi colleghi infermieri e teatranti. E’ fermamente convinto che: «Un infermiere che regala buonumore con la sua arte e la sua professionalità, fa bene in primis a se stesso, poi all’equipe assistenziale e soprattutto fa molto bene alle persone malate».

È un membro del Teatro dei Mignoli, Associazione Teatrale bolognese: responsabile formatore degli Angeli alle Fermate (Bologna e Genova), Personaggio Teatrante della Banda Riciclante e uno dei responsabili del Festival In&Out, la Cultura in Condominio.

Membro dei Mulini a Vento, Band R-Esistente Bolognese, con cui gira con lo spettacolo-concerto “Indifferenti Mai” che da il titolo al loro primo cd.

Editore e membro del Collettivo Editoriale Across Alive, è autore del libro/diario “Afagnistan Agfanistan Afganistan” e coautore del libro “Angeli alle fermate”.

Scheda Tecnica

Durata: 1 ora e 30 minuti

Scenografia: l’ideale sarebbe un tavolo, una sedia, un computer portatile, e 4 sgabelli. Tutto si può ridurre ad uno sgabello, visto che questo spettacolo è nato per essere fatto ovunque, come in casa, in treno, in grotta o in cantina.

Luci: un piazzato e un puntato. Ma vale lo stesso discorso per le scene, se si riesce a fare luce e buio bene, se no bene lo stesso.

Musica: noi portiamo la chiavetta usb con tutto il sonoro da usare. Serve ovviamente l’impianto audio.

Prossime date

Info e Link:

Mail: acrossalive@gmail.com

Collettivo Editoriale Across Alive: http://www.acrossalive.com/

ReTe: http://blog.residenzeteatrali.org/

Errori di Trasmissione: http://www.erroriditrasmissione.it/

Infermieristica Teatrale: http://www.acrossalive.com/infermieristica-teatrale/le-origini/

Teatro dei Mignoli: http://teatrodeimignoli.wordpress.com/

Mulini a Vento: http://www.indifferentimai.com/

16 Repliche effettuate (dato aggiornato al 31 Agosto 2014)

Un pensiero su “Quinto dice

  1. Pingback: We’ll never work alone – Buon 2016! | Infermieristica Teatrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *