CdB: un esempio di terra di tutti dentro alla Fortezza Europa

SalesianiCasteldeBritti

Oggi è il 70esimo della liberazione di Bologna da parte dei Partigiani e di altri ragazzi stranieri corsi in nostro aiuto.
Oggi si parla di 700, forse 1000 persone intrappolate dentro una nave e affogate in fondo al mare. Come ieri e chissà ancora per quanto.
La storia dice che c’è poco a festeggiare e concordiamo.
Ma stavolta usciamo dal coro per raccontare una bella storia, una bella di storia di 70 ragazzi e del loro modo di vedere il mondo, a partire da quel Essere o Non Essere.

Uno di noi ha avuto il privilegio di essere chiamato per fare un Laboratorio Teatrale da una scuola speciale, un luogo dove la pedagogia è l’unico obiettivo. Un luogo dove ci sono 70 ragazzi di 20 nazionalità. E dove tutto diventa speciale.
Un luogo senza barriere dentro alle barriere della Fortezza Europa.
E questo è il video frutto del Laboratorio:

La nostra scuola? Uno spettacolo!

Grazie CdB (SalesianiCasteldeBritti), Grazie a chi ci lavora quotidianamente, grazie a chi ci lavora saltuariamente, a chi supporta, ma soprattutto un grazie enorme a questi ragazzi perché sono la prova che l’umanità è bella e che può sopravvivere a tutto questo orrore che ci circonda.

Pace

Laboratorio di Infermieristica Teatrale a Bologna

Programma Laboratorio
“Infermieristica Teatrale” del 26 giugno 2014
Il Laboratorio ha una durata di 8/9 ore.
Il mattino è dedicato alla professione infermieristica.
Il pomeriggio è dedicato al gioco del teatro in coppia con l’infermieristica.

Programma didattico:

• Ore 9:00 Parte Prima: La TeoriAnalisi della Professione Infermieristica, della Comicoterapia e della Comicoterapia nella
Professione Infermieristica.
• Ore 13:00 Pausa Pranzo
• Ore 14:00 Parte Seconda: Teatro e Teatro Comico nella Professione Infermieristica: Infermieristica Teatrale.

Obiettivi formativi
L’obiettivo principale del Laboratorio è riflettere, discutere e, nel caso si voglia/possa, alimentare la parte artistica e comica che esiste in ogni persona (nel nostro caso infermiera/e) al fine di potenziarne le capacità interpersonali, la capacità di comprendere e aiutare chi soffre e la capacità di metabolizzare.

Per approfondimenti http://infermieristicateatrale.it/

Il Laboratorio è gratuito, ma per chi non è iscritto, si richiede l’iscrizione al Circolo IOR (10 euro).
Il numero massimo di partecipanti è di 25 persone.

Non è accreditato!


L’attività verrà svolta all’aperto, all’interno del Chiostro del Carracci presso l’istituto Ortopedico Rizzoli (in caso di maltempo, ovviamente, verrà svolta all’interno).

Per info e iscrizioni circoloior@ior.it
Tel (solo lunedì e giovedì ore 11:00/14,30) 0516366308.

Quinto dice Biella, Pinerolo e Bussoleno

13 Febbraio, Biella, ore 19: Presentazione/Canovaccio del Diario Afgano presso la Cafeteria “LuogoComune”, l’Equoristoro di Cittadellarte, a seguire Cena Sociale e poi, alle ore 21.30, “Quinto dice“. Evento organizzato dal Semantik Om di Biella

14 Febbraio, Pinerolo (TO), ore 19: Presentazione/Canovaccio del Diario Afgano presso l’Associazione Stranamore, Via Bignone 89, Pinerolo (TO), a seguire Cena Sociale e poi, alle ore 21.30, “Quinto dice“. Evento organizzato dalla medesima associazione e dal Semantik Om di Biella.

15 Febbraio, Bussoleno (TO), ore 21, Osteria La Credenza, Via Valter Fontan: “Quinto dice“.

Pace

Domani Infiltrazione Sociale a Torino, intanto stasera a Bologna…

Stasera, 24 Gennaio, ore 21, saremo presenti con il Banchetto allo spettacolo/concerto “Indifferenti Mai“  dei Mulini a Vento, Circolo Papini, Via G.Papini 28, Bologna

Poi Torino!

Domani, 25 Gennaio, doppio appuntamento: ore 19 Presentazione/Canovaccio del Diario Afgano e alle ore 21 ”Quinto dice“, presso il Circolo Arci NO.à, Corso Regina Margherita 154

Buon fine settimana e Pace

 

Oggi, Quinto di Novembre. Stasera, Quinto dice.

Spettacolo all’interno della rassegna teatrale Capolinea VentisetteAteatro, a cura del Teatro Condiviso, Arci Brecht e Quartiere Navile di Bologna (http://www.teatrocondiviso.net/eventi/a-teatro-in-autobus)
Sala Alessandri, Via Gorkj 10, Bologna

Quinto dice

E’ un monologo teatrale della durata di un’ora abbondante, dell’attore e infermiere Andrea Filippini, che ci accompagna nella guerra in Afghanistan partendo dalla teoria sistemica di Gregory Bateson, che afferma non sia possibile parlare della realtà senza evidenziare la connessione di tutte le sue parti. Così, non si può raccontare un viaggio, in questo caso particolare quello di Andrea, senza raccontare qualcosa di chi ha viaggiato e di chi quel viaggio l’ha subito. Cinque piccoli e colorati pupazzi lo affiancano nel raccontarci momenti della sua vita che poi risulteranno fondamentali in quei sei mesi rinchiuso dentro un ospedale di guerra. Il viaggio incerto di un infermiere socratico e libertario, ma anche un po’ “tardone”, come lui stesso si definisce, dalla pace alla guerra e ritorno, anche se dalla guerra non si torna più, perché, come dice Platone: “la fine della guerra l’hanno vista solo i morti”.

La regia è di Lorenzo Marvelli, infermiere come Andrea, anche lui con un’esperienza di guerra nell’anima e, anche lui, attore e regista teatrale.

I due si sono conosciuti nella Residenza Teatrale di Caramanico Terme (PE) nel Luglio 2013, organizzata da ReTe e Errori di Trasmissioni di cui fa parte lo stesso Marvelli, dove il Collettivo Across Alive e Andrea hanno partecipato. La collaborazione dei Collettivi è nata spontaneamente e in un mese anche lo spettacolo “Quinto dice”, che ha debuttato ufficialmente il 29 Agosto all’interno della Quarta edizione del Catignano Indiefestival – Festival del teatro indipendente, Catignano (PE)

Scheda di Andrea Filippini

Nato a Bologna all’inizio degli anni settanta, è Infermiere dal 1989, dopo 6 anni presso il Dipartimento di Emergenza in Chirurgia Generale e Pronto Soccorso Ortopedico, si trasferisce nel Reparto di Onco-Ematologia Pediatrica al Sant’ Orsola per quasi 12 anni (1996-2007). Nel 2010 si dimette da un posto a tempo indeterminato perché non accetta più il concetto di Ospedale come Azienda.

Oltre all’attività ospedaliera, è anche attore e regista, ricercatore dell’applicabilità dell’arte teatrale nell’assistenza, teorico fondatore dell’Infermieristica Teatrale, progetto che esplora, appunto, e propone il teatro come ulteriore strumento di relazione interpersonale tra chi sta male e chi aiuta, stimolando le strutture sanitarie a fornire un percorso teatrale (accreditato ECM) per i propri dipendenti; per ora solo attraverso Laboratori, Congressi, Convegni, Seminari, ma è sempre in cerca e in attesa di un ospedale che decida di finanziare la ricerca a lui e ai suoi colleghi infermieri e teatranti. E’ fermamente convinto che: «Un infermiere che regala buonumore con la sua arte e la sua professionalità, fa bene in primis a se stesso, poi all’equipe assistenziale e soprattutto fa molto bene alle persone malate».

È un membro del Teatro dei Mignoli, Associazione Teatrale bolognese: responsabile formatore degli Angeli alle Fermate (Bologna e Genova), Personaggio Teatrante della Banda Riciclante e uno dei responsabili del Festival In&Out, la Cultura in Condominio.

Membro dei Mulini a Vento, Band R-Esistente Bolognese, con cui gira con lo spettacolo-concerto “Indifferenti Mai”.

Editore e membro del Collettivo Editoriale Across Alive, è autore del libro/diario “Afagnistan Agfanistan Afganistan” e coautore del libro “Angeli alle fermate”

Info e Link:

Mail: acrossalive@gmail.com

Collettivo Editoriale Across Alive: http://www.acrossalive.com/

ReTe: http://blog.residenzeteatrali.org/

Errori di Trasmissione: http://www.erroriditrasmissione.it/

Infermieristica Teatrale: http://www.acrossalive.com/infermieristica-teatrale/le-origini/

Teatro dei Mignoli: http://teatrodeimignoli.wordpress.com/

Mulini a Vento: http://www.indifferentimai.com/

– See more at: http://www.acrossalive.com/quinto-dice/scheda-spettacolo/#sthash.A2qXkgFy.dpuf

Una settimana di Infiltrazioni Sociali in Abruzzo

Il Collettivo Editoriale Across Alive per una settimana nelle terre abruzzesi. Tre sere insieme a Paolo Verlengia, dottore in Lingue e Letterature Straniere e Dottorato di Ricerca in Discipline dello Spettacolo, ma per tutti noi “Professore”, con cui parleremo del Diario Afgano (http://www.acrossalive.com/il-diario/scheda-libro-autore-editore/), del Libro dei cinque anni abbondanti del progetto teatrale dei Mignoli (http://www.acrossalive.com/angeli-alle-fermate/comunicato-stampa/) e di Etica Editoriale. Poi ci uniremo a Errori di Trasmissione e a tante altre compagnie per un reading al Teatro Florian e infine trasferimento a Caramanico Terme per la terza Residenza Teatrale a cura di ReTe.

Martedì 24 Settembre, ore 19, Francavilla al Mare (CH), “Biblioteca Comunale Antonio Russo” (c/o Museo Michetti, Piazza San Domenico 1)
http://www.comune.francavilla.ch.it/pagina683_la-biblioteca-comunale.html
http://www.fondazionemichetti.it/

Mercoledì 25 Settembre, ore 18.30, Montesilvano, Libreria On The Road, via Gabriele D’Annunzio 40
https://www.facebook.com/pages/Libreria-ON-THE-ROAD/300309169997977?fref=ts
http://www.libreriaontheroad.it/

Giovedì 26 Settembre, ore 18, Pescara, Libreria K – Libri & altre Meraviglir, Via Conte di Ruvo 139
https://www.facebook.com/pages/K-Libri-altre-Meraviglie/238679626199716
http://k-bookstore.blogspot.com

Giovedì 26 Settembre, ore 21, parteciperemo anche noi al Reading al Florian Espace, Teatro Stabile d’Innovazione, Via Valle Roveto 39, Pescara.
https://www.facebook.com/florian.teatrostabiledinnovazione?fref=ts
http://www.florianteatro.com/il-florian-espace/

Venerdì 27-Domenica 29 Settembre, Caramanico Terme (PE), ex Convento delle Clarisse, Terza Residenza Teatrale, a cura di ReTe, in cui parteciperemo anche con un piccolo contributo: “Alle videoradici di Across Alive: corti e cortissimi più o meno insani, dalla storica AP Production alla Bonzer Movie”
https://www.facebook.com/ResidenzeTeatrali?fref=ts
http://blog.residenzeteatrali.org/

Infiltrazione Sociale a Casalecchio (BO), Venerdì 14 Giugno, ore 20!

14 Giugno, Casalecchio di Reno (BO), ore 20: Monologo-Presentazione Diario Afgano in occasione dell’evento “LA GUERRA NEI FATTI, coinvolgimenti economici, sociali e civili nel mondo e in Italia” organizzato dal Partito dei Comunisti Italiani, Federazione di Bologna, Sezione Rino Nanni presso la Casa della Pace “La Filanda” – Via Canonici Renani 8.

Infiltrazione Sociale a Sassuolo (MO)!

Il Collettivo Across Alive e Andrea Filippini presenteranno il libro/Diario:
“Afagnistan Agfanistan Afganistan”, il Diario di Bordo del Viaggio più estremo, nel bene e nel male, di un infermiere di ong, per 6 mesi tra casa e ospedale in mezzo al conflitto nel Sud del Paese.

Mercoledì 5 Giugno 2013, ore 21.00, presso il Parco Amico di Braida, Sassuolo.
L’evento si svolgerà in occasione della settima edizione della Primavera Letteraria.
La presentazione avverrà anche in caso di maltempo nel Centro di Quartiere all’interno del Parco Amico di Braida.
La libreria che ha partecipato all’organizzazione è la Libreria Incontri di Sassuolo con la collaborazione della Comune del Parco di Braida, AreaEtica.

Info sulla libreria:
http://www.libreriaincontri.it/
http://www.sassuolo2000.it/2013/06/03/sassuolo-quinta-e-ultima-serata-mercoledi-prossimo-per-la-settima-edizione-della-primavera-letteraria-al-parco-amico/

Info sul Collettivo Editoriale:
www.acrossalive.com (Collettivo Umano per la Libera Informazione)

Info sul Diario e Autore:
http://www.acrossalive.com/il-diario/comunicato-stampa/

Info sul dove trovare il Diario:
http://www.acrossalive.com/il-diario/librerie-che-lo-possono-dare/